Il Monastero di Santa Maria del Lavello

Storia, natura, arte, religione… sono solo alcune delle caratteristiche che fanno del Monastero del Lavello il luogo ideale per organizzare meeting, conferenze e seminari e per ambientare servizi fotografici e produzioni video ad alto impatto emotivo. Infatti, ad oggi, il complesso è sfruttato per l’organizzazione di eventi pubblici e privati.
Gli ampi spazi esterni e gli allestimenti personalizzati permettono di scegliere ambientazioni diverse e suggestive per ogni momento. Il Monastero si avvale della collaborazione di partner selezionati ed è in grado di curare i diversi momenti dell’evento esaudendo tutti i desideri espressi.

0mq
superficie coperta
0
spazi espositivi
0
secoli di storia
0
ambienti disponibili

La Storia

La Storia

Scopri l’affascinante storia che si cela dietro il tradizionale
Monastero di Santa Maria del Lavello.

SCOPRI

Gli Spazi

Gli Spazi

Scopri tutti gli spazi che il Monastero
mette a disposizione per feste ed eventi.

SCOPRI

Le feste tradizionali

La Féra di Cavagnöi

Nel giorno dell’Annunciazione si svolgeva la più antica fiera mai tenuta nel luogo: la Féra di Cavagnöi, detta anche della “Madonna di marzo”, che salutava l’arrivo della primavera con la vendita di attrezzi per il lavoro dei campi, fiaschi e damigiane per il travaso del vino.

La festa di S. Maria del Lavello

Ancora oggi al centro della devozione dei fedeli che venerano la Madonna del Lavello, nei primi quindici giorni di settembre si tiene la festa di S. Maria del Lavello, per celebrare la Natività di Maria Santissima.

La Fondazione

Scopri la Fondazione Monastero di Santa Maria del Lavello, che oggi gestisce il complesso.

Scopri

La Cloister Route

Esplora l’itinerario religoso-culturale della Cloister Route tra Lecco, Güssing e Leipzig.

Esplora

Sostieni il tuo Monastero

Dona il tuo Cinque per Mille alla Fondazione Monastero di Santa Maria del Lavello, è semplicissimo e non costa nulla!

Codice Fiscale 92045050132

Fai una Donazione

Tutela la immensa ricchezza culturale del territorio sostenendo la Fondazione Monastero Santa Maria del Lavello.

SOSTIENICI